Gravissima provocazione contro l'Unicobas portuali di Livorno!

 

5 LAVORATORI DI ALP LICENZIATI a LIVORNO (fra LORO il RESPONSABILE Unicobas PORTO) PERCHÉ VOLEVANO IL RISPETTO DELLA LEGGE: REINTEGRvideoO IMMEDIATO !!!

il 6 Luglio sciopero GENERALE cittadino (con l'adesione dell'USB)5 lavoratori di ALP (Agenzia per il Lavoro Portuale) sono stati licenziati solo per aver reclamato il rispetto delle regole e della normativa (codice civile, Legge 84/94, etc.) nel porto del far west, perché questo purtroppo è diventato il porto di Livorno insieme a molti altri porti italiani.

BASTA SOPRUSI NEL MONDO DEL LAVORO!

 

Lavoratori di tutte le aziende uniamoci per dire basta a ricatti, soprusi, licenziamenti nei confronti di onesti lavoratori!

Oggi è toccato a 5 lavoratori di ALP, domani a chi altro toccherà?

Muoviamoci tutti insieme per dire basta a sfruttamento selvaggio, soprusi, azioni feroci da parte dei padroni!

VENERDI 6 LUGLIO

SCIOPERO GENERALE CITTADINO E CORTEO

CONCENTRAMENTO ALLE ORE 9 IN PIAZZA CAVOUR

IL CORTEO, DOPO AVER SFILATO PER LE VIE CITTADINE, TERMINERA’ SUGLI SCALI ROSCIANO DAVANTI ALL’AUTORITA’ PORTUALE

SOLIDARIETA’! PARTECIPATE E SOSTENETE
LA MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI !!!

C.I.B. UNICOBAS
Confederazione Italiana di Base
Sede provinciale via Pieroni 27 – 57123 LIVORNO – Tel./Segr. 0586 210116. Fax 0586219664
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1990473727629636&set=a.409021709108187.106525.100000010850292&type=3

 

 

 

 

Share