Sciopero generale: la scuola contro il cambiamento climatico. Appuntamentoa Roma, venerdì 27 settembre ore 9.00 Piazza Esedra

scio2709Il sindacato UNIcobas ritiene che il mondo dell'istruzione, in tutte le sue componenti, debba essere soggetto attivo nelle giornate di mobilitazione internazionale ed invita le lavoratrici ed i lavoratori della scuola, gli studenti e i loro famigliari a partecipare compatti al terzo sciopero globale contro il cambiamento climatico venerdì 27 settembre

(leggi il volantino)

 

 

 

circscio2709

Circolare del ministero dell'istruzione che lo annuncia . Lo sciopero risulta quindi regolarmente proclamato e chiunque puo' aderirvi indipendentemente dalle eventuali (peraltro sanzionabili) lacune informative in capo all'amministrazione. Il miur, come prevede la l.146/90, ha inviato questa circolare a tutte le scuole per il tramite delle direzioni regionali.

 

I dirigenti scolastici sono tenuti a darne immediata comunicazione ai lavoratori ed all'utenza, sia con avviso per il tramite dei docenti tutti (visto che i lavoratori non sono tenuti a dichiarare anticipatamente l'adesione o meno allo sciopero), sia per mezzo di avviso da affiggere fuori dell'istituto, avvertendo che "causa sciopero non si garantisce il servizio".

Lo sciopero copre l'intera giornata, straordinari ed attivita' aggiuntive, progetti, collegi docenti e riunioni.

Docenti ed ata incaricati a tempo indeterminato o determinato, che non risulteranno presenti e non si siano dichiarati in malattia, risulteranno automaticamente in sciopero.

La presente, per richiamare un preciso dovere stabilito dalla legge 146/1990 (e successive modificazioni), in capo ai dirigenti scolastici: quello di avvisare subito docenti, ata e famiglie.

Share