Sciopero Generale, Venerdì 18 ottobre 2013

scio1810013

18 OTTOBRE SCIOPERO GENERALE 

Anche la scuola partecipa allo sciopero generale di base contro la politica dello sfascio (sfascio dei diritti, dell’occupazione, del Paese) e alla manifestazione nazionale del 18 ottobre(Roma, P.zza della Repubblica, h. 10)

La Scuola parteciperà con proprie parole d’ordine allo SCIOPERO GENERALE del sindacalismo alternativo previsto per VENERDI’ 18 OTTOBRE 2013.

L’Unicobas ha proclamato lo sciopero su questa piattaforma:  Scuola e lavoro

 CONTRO:

· L’aumento dell’età pensionistica fino a 70 anni

· Il blocco dei contratti e degli scatti di anzianità

· L’aumento dell’orario di lavoro a parità di salario

· L’aggiornamento obbligatorio legato ai risultati Invalsi

· La decimazione del Fondo d’Istituto

· Il ricatto riservato ai docenti inidonei nel D.L. 104/13

· La truffa d’anzianità verso gli ATA EX Enti Locali

 

PER:

· Maggiori investimenti nella scuola pubblica (NO F-35, NO TAV, …....)

· Aumenti salariali e recupero del potere d’acquisto perso dal 1992 in poi

· L’assunzione dei precari su tutti i posti vacanti

· Il ritiro del DPR 80/13 sul sistema nazionale di valutazione

· La restituzione degli scatti d’anzianità senza penalizzare il FIS

· Il pensionamento dei lavoratori a quota 96 al 31/8/2012

· L’uguaglianza dei diritti per tutti i Sindacati e la rottura del monopolio fascista dei Sindacati di Stato e di regime

 

Nota ministeriale di indizione dello sciopero

Share