Tu che fai? Io, il 23 febbraio sciopero!

00014Alleghiamo la circolare del MIUR che annuncia lo sciopero generale27752192 737231073148710 720275328791783388 n scuola del 23 febbraio 2018 proclamato dalla scrivente congiuntamente con altre OOSS (sciopero congiunto UNICOBAS, COBAS, USB etc.). lo sciopero risulta quindi regolarmente proclamato e chiunque puo' aderirvi indipendentemente dalle eventuali lacune informative in capo all'amministrazione.

I dirigenti scolastici sono tenuti a darne immediata comunicazione ai lavoratori ed all'utenza, sia con avviso per il tramite dei docenti (tutti, visto che i lavoratori non sono tenuti a dichiarare anticipatamente l'adesione o meno allo sciopero), sia per mezzo di avviso da affiggere fuori dell'istituto, avvertendo che "causa sciopero il 23 febbraio non si garantisce il servizio".

Lo sciopero copre l'intera giornata, straordinari ed attivita' aggiuntive, progetti, collegi docenti e riunioni.

Docenti ed Ata incaricati a tempo indeterminato o determinato, che non risulteranno presenti il 23 febbraio e non si dichiarino o si siano dichiarati in malattia, risulteranno automaticamente in sciopero. 

La presente, per richiamare un preciso dovere stabilito dalla legge 146/1990 (e successive modificazioni), in capo ai dirigenti scolastici: quello di avvisare subito docenti, ata e famiglie.

Alleghiamo anche il volantino dello sciopero, sia a colori che in bianco e nero: scaricate, affiggete a scuola e fate girare. 

Diamo il benservito al ministro ed a CGIL, CISL E UIL, firmatari di un contratto indegno: partecipiamo in massa alla manifestazione che partira' dal Ministero dell'Istruzione (v.le Trastevere) dalle h. 9.00.

Share